Barbara Ouanella, Consigliere di fondazione | Progetti

I miei primi contatti con questa cultura affascinante e la sua gente risalgono al 1986, anno in cui feci un lungo viaggio attraverso il Tibet e il Nepal. Negli anni successivi ho trascorso molto tempo nella regione del Sahara e nel mondo arabo, senza che la nostalgia per l'Himalaya mi lasciasse mai. L'incontro con il lama Ngawang dieci anni dopo ha risvegliato in me il ricordo di questi aridi altipiani, dei suoi abitanti pieni di gioia e del modo di vivere buddista.

Mentre lavoravo in una libreria, ho potuto osservare per cinque giorni come il lama Ngawang creava un mandala per poi restituirlo al fiume. Sono rimasta impressionata dal suo carisma e dalla sua dedizione alla scuola di Lo-Manthang, tanto che poco dopo ho deciso di sottoscrivere un'adozione a distanza. Da allora ho incontrato il lama Ngawang tre volte. Sono felice di poter sostenere lui e la sua scuola impegnandomi in seno alla fondazione Himalaya's Children e sogno di poter fare un viaggio nel Mustang!

« indietro

Himalaya's Children Stiftungsrat B. Ouanella
B. Ouanella